Friedrich Nicita: Sì ai mercanti nel tempio.

Leni giorgetti gorgia

 

Ancora una new entry nella squadra di Friedrich Nicita, il candidato sindaco delle liste Siracusa allo Sprofondo e Nichilisti per Siracusa. Ieri, la presentazione di Leni Giorgetti Gorgia, presidente della Confcommessi, proprietaria della Carnage Couture e fondatrice di “Oltre la specie”, l’associazione antiambientalista dedita al massacro di animali in via di estinzione. “Con lei – assicura Nicita – in ogni chiesa, in ogni parco archeologico, sarà edificato un centro commerciale”.

viaL’ANSiA Del Giorno. Friedrich Nicita: Sì Ai Mercanti Nel Tempio | Siracusa News.

Incontro Con I Candidati, Friedrich Nicita Diserta E Rilancia | Siracusa News

L’ANSiA del Giorno. Incontro con i candidati, Friedrich Nicita diserta e rilancia

 

 

 

 

 

 

Incontro con i candidati, Friedrich Nicita diserta e rilancia.

L’immagine di ieri è inequivocabile, la sedia vuota lasciata da Friedrich Nicita, candidato di Siracusa allo Sprofondo e Nichilisti per Siracusa vale più di mille parole. “Ho rifiutato di partecipare – dichiara Nicita – perché la mia idea di amministrazione trascende del dibattito pubblico. Sfido gli altri candidati a seguirmi sui punti del programma e mi impegno, in caso di elezione, a far dragare e asfaltare i fiumi Anapo e Ciane per trasformarli in una bretella per la zona montana”.

viaL’ANSiA Del Giorno. Incontro Con I Candidati, Friedrich Nicita Diserta E Rilancia | Siracusa News.

E i Siracusani all’estero?

il gemello copia

Nichilisti per Siracusa Siracusa allo sprofondo sono le uniche due compagini politiche ad avere inserito nel loro programma una sezione specifica per i nostri concittadini che vivono all’estero. “Dimenticati da tutti tranne che dal Grande Nulla”, ecco cosa dichiara il candidato al consiglio comunale per la circoscrizione sudamericana Ciro Uzeda Prieto detto “Cirasa”.

“Le mie proposte per rinsaldare i legami tra la madrepatria e chi le dà lustro nel mondo:

– Creazione di una zona franca nel porto di Siracusa con consecutiva abolizione dei controlli doganali su tutte le importazioni dal Messico e dal Sudamerica.
– Creazione aeroporto “hub internazionale” per gli aerei a decollo verticale nella Latomia dei Cappuccini (essendo il parco archeologico impegnato per altri progetti di sviluppo della nostra lista) con linea di collegamento diretto a tutte le capitali latinoamericane del narcotraffico.
– Organizazzione mensile del torneo internazionale di salsa e ballo latino americano in piazza Duomo, con invito di tutte le celebrità del settore come il campione uruguaiano Desiderio Edmundo Gonzalo, detto “El Saudelo”.
– Approvvigionamento di calia, semenza, frutta secca e luppina per manifestazioni pubbliche e festività religiose esclusivamente da haciende di oriundi”.