943582_10200660553228794_2123459030_n

Un’evocativa seggiola vuota sul palco di Largo XXV luglio: ecco il contributo di Friedrich Nicita – candidato sindaco per le liste Nichilisti per Siracusa e Siracusa allo sprofondo – al dibattito pubblico tra gli aspiranti alla poltrona di palazzo Vermexio. Dal suo eremo di Pantalica, il nichilista compiuto ha irriso i contendenti sfidandoli a seguirlo sul terreno delle proposte concrete: «Dal giorno stesso della mia elezione avvierò i lavori per l’ampliamento della rete fognaria» ha dichiarato, «affinché le condotte possano ospitare anche binari elettrificati e convogli ferroviari: Siracusa avrà la sua linea metropolitana». Stizzita la reazione degli avversari: proclama a effetto, progetto irrealizzabile.  «Insegnerò alla città di Vacca Pezzata» ha replicato Friedrich Nicita, «come si fa politica con il martello pneumatico».

Advertisements